Sabato, 06 Aprile 2013 12:10

Cappella Vergine Maria Immacolata

DESCRIZIONE

Esterno. La facciata è caratterizzata dai due spioventi del tetto sui quali culmina una croce in ferro battuto. L’ingresso è costituito da un portale ad arco a sesto acuto. Il portale d’ingresso è in vetro con intarsi in ferro battuto. Sul lato destro e sinistro della porta, due finestrelle di forma ovale anch’esse chiuse con vetro ad intarsi in ferro battuto. 

Sopra l’ingresso, è stata murata una targa marmorea con la seguente iscrizione: “Fermati passeggier non ti sia grave chinar il capo e recitar un ave”.

Pubblicato in CHIESE
Sabato, 06 Aprile 2013 12:06

Mulino di Bagnaria

DESCRIZIONE

L’edificio è costituito da un piano seminterrato, piano terra e primo piano. L’unico elemento di pregio che testimonia la precedente destinazione d’uso, consiste in una ruota in pietra situata davanti all’abitazione.

Sulla facciata dell’edificio è visibile una pietra in arenaria su cui è scolpito: “ristrutturato anno 1785”.

Pubblicato in ALTRO
Mercoledì, 06 Febbraio 2013 07:47

Oratorio Madonna di Caravaggio

Descrizione

Esterno. Portico: è sostenuto da due colonne; nel frontone è incastonata una targa in marmo bianco che riporta la seguente scritta: "1936 B.V. di Montelungo, pregate per noi". 
Sul retro dell’edificio è stata realizzata una torretta che sostiene una campana di modeste dimensioni. Sopra la tettoia della torretta, vi è una croce in cemento. Anche la torretta risulta in cemento.

Interno. L’interno dell’edificio presenta, sul lato di sinistra, una piccola finestra in vetro colorato.

Cronologia
L’edificio risale al 1936. 

Sistema Urbano
L’edificio risulta posizionato al termine della strada che attraversa la frazione, nella parte alta del paese.

Tipologia

PIANTA. Rettangolare, preceduta da portico.
COPERTURA. Falde coperte da coppi in laterizio. 
VOLTE O SOLAI. Volta a botte.
TECNICHE MURARIE. Paramento esterno ed interno: intonaco dipinto.
PAVIMENTI. Pavimentazione in mattonelle.
Vicende costruttive
Non pervenute.
Osservazioni
Non pervenute.

Bibliografia
ROLANDO SAPELLI, Bagnaria. Storia uomini e fatti, Guardamagna Editore, Varzi, 1997.
Thesaurus Montanus Anno 2003"

 

Pubblicato in CHIESE
Mercoledì, 06 Febbraio 2013 07:43

Chiesa S. Bartolomeo Ap. Bagnaria

Descrizione

La zona del castello ancora leggibile consiste in un pianoro dalla forma quadrilatera, chiuso verso est dall’unico resto del torrione coperto completamente da vegetazione rampicante.
La zona a nord e ad ovest è racchiusa da un basso muraglione. Adiacente all’angolo nord est di questa prima zona, vi è un secondo pianoro quadrato racchiuso a nord ovest da un basso muraglione. I lati di sud est risultano assai scoscesi.
I pianori appena descritti occupano la parte più elevata dell’abitato. E’ lecito quindi considerare i ruderi rilevati come resti della torre d’avvistamento.

Pubblicato in CHIESE
Martedì, 05 Febbraio 2013 08:50

Ruderi castello Fieschi-Doria

La struttura risulta aperta su tre lati. Giungendo dalla parte bassa del paese, si attraversa il primo lato, costituito da un ingresso rettangolare. Sulla destra, la porta è addossata ad un’abitazione. Il lato sinistro compie una leggera curvatura, ed è costituito da: un primo blocco chiuso in cui si nota un pilastro di sostegno alla trave del tetto, ed una nicchia con dipinto; due aperture di forma rettangolare (divise da muratura) protette da ringhiera in ferro battuto. L’ultimo lato (quello d’uscita) è costituito da arco a tutto sesto con intradosso e cornice in mattoni.

Pubblicato in CASTELLI
Pagina 2 di 2