Stampa questa pagina
From:
12
Settembre 2015

FAI Oltrepò Pavese presenta Antonio Sciacca, arte e charme

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

FAI Oltrepò Pavese
presenta

Antonio Sciacca, arte e charme

Le eleganti e prestigiose sale del circolo “il Ritrovo” di Voghera (PV), faranno da cornice alla mostra di Antonio Sciacca, evento culturale che apre ufficialmente la stagione autunnale 2015 degli eventi promossi dal FAI Oltrepò Pavese. L’evento è patrocinato dal Comune di Voghera, assessorato alla cultura.


Sabato 12 settembre alle ore 18, verrà presentata la personale di Antonio Sciacca, raffinato interprete dell’iperrealismo italiano.
Preparatevi a restare affascinati dal modo in cui Sciacca ha dipinto i libri antichi, sembra quasi se ne possano sfogliare le pagine e sentire il rumore della carta, oppure i tessuti in cui si ha l’impressione di poterne toccare la consistenza. Straordinarie anche la rappresentazione delle anfore e dei vasi di coccio, velato omaggio alla sua terra, la Sicilia e al suo legame con la Magna Grecia, oppure la resa delle trasparenze nel ciclo di opere dedicate ai vasi di Murano.
Dopo il saluto dell’Assessore alla Cultura, dott.ssa Marina Azzaretti, seguirà una breve introduzione della critica d’arte Tiziana Vommaro, responsabile Fai Giovani Oltrepò Pavese e poi lasceremo la parola a Vittorio Sgarbi proiettando un video in cui il noto critico d’arte spiega e commenta l’arte di
Antonio Sciacca.
Nel corso del vernissage inaugurale verranno presentati gli esclusivi foulard di seta firmati da Antonio Sciacca e realizzati presso uno degli ultimi setifici artigianali di Como. Un accessorio assolutamente Made in Italy!
Due modelle, Roxana e Sonia, sfileranno tra il pubblico indossando i preziosi accessori (una sciarpa e un foulard) e mostrandone i diversi modi di utilizzo.
Nel corso del vernissage poi verranno presentati anche le ceramiche del M°Sciacca: oggetti del quotidiano impreziositi dai decori realizzati dall’artista siciliano. Le ceramiche sono state realizzate presso un laboratorio artigiano di Caltagirone (CT).

 


Arte, moda e design dunque saranno gli ingredienti del primo evento culturale FAI della stagione autunnale 2015.
La mostra sarà visitabile nella giornata del Sabato 12 Settembre, dalle ore 18 fino alla fine del vernissage e nella giornata di domenica 13 rispettando il seguente orario 10-13 / 16-19 

Biografia Antonio Sciacca
Classe 1957, Catanese, Sciacca si diploma all'Accademia delle Belle Arti. Nel 1978 e' selezionato dalla Galleria Nazionale di Arte Moderna di Roma per partecipare alla mostra Internazionale d'Arte Moderna di Glasgow, conseguendo riconoscimenti e ottimi riscontri da parte della critica. In occasione della stesura della sua tesi di laurea sui riferimenti letterari nell'arte di Francis Bacon, ha modo di conoscerlo e intervistarlo personalmente nel suo studio di Londra.
Conosce inoltre Alberto Burri nel 1980 con il quale entra in affettuosa amicizia e frequentazione. Sia Burri che Bacon esprimono giudizi positivi sulle sue capacità artistiche e sulla sua pittura. Nel 1987 redige il manifesto “Dichiarazione di Metropolismo”. E' la nascita di un importante movimento che, grazie alla teorizzazione di Achille Bonito Oliva, coinvolgerà artisti internazionali in esposizioni in Italia ed Europa. Scrivono di lui anche grandi critici quali Vittorio Sgarbi e Philippe Daverio. Sciacca è attualmente docente della cattedra di pittura all'Accademia d'Arte e Restauro di Catania,
dove vive e lavora.
Per info, interviste e immagini
Tiziana Vommaro 347/2972195

Pin It

Informazioni aggiuntive

  • Comune: Voghera
Letto 1498 volte Ultima modifica il Martedì, 08 Settembre 2015 13:31
tiziana

Articoli correlati (da tag)