Stampa questa pagina
From:

Chiesa dei Cappuccini

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Descrizione

Esterno. Facciata: può essere suddivisa in zona superiore ed inferiore. La zona inferiore presenta, al centro, il portale rettangolare, con stipiti ed architrave. Gli stipiti sono decorati a più riquadri e, sopra l’architrave, sormontata da mensola in aggetto, un incavo con affresco. La zona inferiore descritta è in pietra a vista: blocchi squadrati di arenaria grigia, rossa e nera. A destra e a sinistra del portale, due nicchie (una per parte) con volta semisferica, e base occupata da sfera lapidea. Sopra le nicchie, due incavi con affresco. Le due nicchie sono inquadrate da due lesene sporgenti, sempre in pietra, su grosso piedistallo. Le lesene (quattro in totale) intonacate, terminano superiormente in capitelli a modanatura semplice, sostenenti fregio a sua volta caratterizzato da altri quattro capitelli complessi modanati.

Da qui parte la zona superiore della facciata. Al centro, un finestrone quadrato sormontato da timpano in muratura. A destra e sinistra, due alte nicchie con statue, inquadrate da lesene con capitello. Tutta la parte superiore è ad intonaco. La facciata è infine sormontata da timpano sostenuto da una serie di beccatelli (che scorrono anche al disotto delle sime). Il lato destro è addossato ad altra abitazione. Il lato sinistro è in pietre a vista, piuttosto irregolari, così come la parte absidale esterna. La torre campanaria è intonacata e dipinta, con cella superiore che presenta, sui quattro lati, monofora ad arco a tutto sesto.
Interno. Controfacciata: presenta bussola lignea. Lato destro: risulta suddiviso da due pilastri, in tre campate. Prima campata: cieca e priva di decorazioni. Segue pilastro di pianta rettangolare con lesena addossata sporgente. Seconda campata: caratterizzata da altare. Segue pilastro. Terza campata: caratterizzata da altare con nicchia soprastante ed elaborata decorazione in stucco. Lato sinistro: presenta le stesse caratteristiche del lato destro. 
Presbiterio: vi si accede oltrepassando gradinata e balaustra marmorea. Sulla destra, porta rettangolare di accesso alla torre campanaria. Sulla sinistra, altro ingresso anch’esso rettangolare. Sul fondo del coro, due finestroni rettangolari. L’interno dell’edificio è decorato, superiormente, da cornice a modanatura mistilinea, che s’interrompe agli angoli del coro ed in controfacciata.
Cronologia
L’edificio risale al 1636.
Sistema Urbano
L’edificio è posto a poca distanza dalla Chiesa dei Bianchi, sempre in “Via di dentro”. Il lato sinistro coincide con via del ponte. 
Tipologia
PIANTA: Rettangolare, ad unica navata e torre campanaria a pianta quadrata sul lato destro. 
COPERTURA: Falde coperte da coppi in laterizio.
VOLTE: A botte.
TECNICHE MURARIE: Paramento esterno: pietra a vista ed intonaco. Paramento interno: intonaco affrescato.
PAVIMENTI: Granito.
Vicende costruttive
Non pervenute.
Osservazioni
All’interno, le numerose zone prive di intonaco (localizzate sulla volta a botte), rendono piuttosto difficoltosa la lettura degli affreschi.
Bibliografia
Thesaurus Montanus Anno 2003

Pin It
Letto 3107 volte
OltrepEAT

Ultimi da OltrepEAT

Articoli correlati (da tag)