Stampa questa pagina
From:

Castello di Oramala

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il Castello di ORAMALA apre ogni domenica dalle 15 alle 19 con visite guidate ogni ora

E’ possibile visitare la torre che risale all’XI secolo sulla cui cima è possibile godere di un panorama a 360° sull’Oltrepò e sui territori delle Quattro Province. Si andrà alla scoperta del passaggio segreto, si visteranno le ampie sale del castello: la "caminata", le sale residenziali, le prigioni, la chiesa di Sant’Eufemia…si conosceranno i personaggi importanti che hanno soggiornato al castello, i trovatori medievali, le leggende, le tradizioni legate alla storia dei Malaspina e sarà possibile ammirare il museo della cultura contadina.

CASTELLO DI ORMALA – VAL DI NIZZA (PV) TUTTE LE DOMENICHE DALLE 15 ALLE 19 (ultima partenza ore 18). VISITE GUIDATE € 5,00 – GRATUITE PER BAMBINI E RAGAZZI FINO AI 14 ANNI APERTURE STRAORDINARIE PREVIA PRENOTAZIONE 333/3418574 - 339/2098288 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Descrizione Esterno.

Facciata: in pietre a vista, come il resto dell'edificio. Il portale, ad arco a tutto sesto, è costituito da conci in arenaria ben squadrati. Sopra il portale, una finestra ad oculo. La facciata, delimitata da due lesene anch'esse in pietre a vista e con sottotetto decorato da profilo in cotto, comprende anche, sulla sinistra, l'ingresso alla canonica. Lato destro e sinistro non presentano particolari elementi decorativi. La torre campanaria è in pietre a vista. Sotto la cella campanaria, priva di cuspide, una cornice in mattoni. Interno. Lato destro: suddiviso in due campate da lesena. Lato sinistro: stessa suddivisione. Coro: sulla destra, ingresso alla torre campanaria e finestra; sulla sinistra, una nicchia. Le pareti interne sono decorate da cornice a modanatura composita. Cronologia Non pervenuta. Sistema Urbano Situata lungo la strada che conduce al castello di Oramala. Il sagrato costituisce un bel punto panoramico. Tipologia

PIANTA: Navata unica, rettangolare e torre campanaria di pianta quadrata sul lato destro. COPERTURA: Falde coperte da coppi in laterizio. VOLTE: Volta a botte.

SCALE: Gradini in pietra per accedere all'edificio.

TECNICHE MURARIE: Paramento esterno: pietre a vista legate con malta. Paramento interno: intonaco dipinto.

PAVIMENTI: Piastrelle in cotto. Vicende costruttive Non pervenute.

Osservazioni Non pervenute.

Bibliografia Thesaurus Montanus Anno 2003"

Pin It
Letto 5065 volte
Elisa Pianetta

La passione per il medioevo di una linguista, una filologa e una storica hanno dato vita all’associazione che dal 2008 ha organizzato corsi, eventi, itinerari culturali per i propri soci a Oramala e in tutto l’Oltrepò e in provincia di Pavia collegandosi anche con altre terre che in passato furono dominate dai Malaspina in provincia di Piacenza e di Alessandria.

Sito web: spinofiorito.wordpress.com/

Articoli correlati (da tag)