Stampa questa pagina
From:

Oratorio S. Bartolomeo Ap. Godiasco

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

DESCRIZIONE

Esterno. Facciata: questa, come il resto dell’edificio, si presenta in mattoni a vista, e risulta inquadrata da due pilastri angolari leggermente aggettanti, con capitello che va a raccordarsi con la cornice del frontone. L’ingresso consta di una porta a due ante con riquadri bugnati in legno, sormontata da finestra ad arco acuto protetta da inferriata. A sinistra e a destra del portale, altre due finestre archiacute, anch’esse difese da inferriata. Una fascia decorativa a intonaco, sovrasta le tre aperture, e reca la scritta “S BARTOLOMEO - APOSTOLO”. Il frontone risulta in rilievo rispetto al resto del tetto: è inquadrato da due guglie in pietra su basamento cubico in mattoni. Al centro del timpano, una croce intonacata.

Lato sinistro: risulta suddiviso in tre aree. Prima area: compresa tra uno dei due lati in aggetto del pilastro angolare ed una prima parasta a tutta altezza; al centro, una monofora archiacuta come quelle descritte. Seconda area: compresa tra la prima parasta ed una seconda parasta. Terza area: compresa tra la seconda parasta e uno dei due lati in aggetto del pilastro angolare posteriore.

Lato destro: presenta le stesse caratteristiche del sinistro.

Nella zona compresa tra il lato destro dell’edificio ed il coro, si erge una piccola torretta campanaria in mattoni, sormontata da cuspide.

Interno. Lato destro: l’angolo compreso tra la controfacciata ed il lato destro dell’edificio presenta un sottile pilastro angolare con capitello su cui è impostato un arco a tutto sesto (con intradosso lievemente sporgente) che termina sul capitello del pilastro opposto. Vi è poi la finestra archiacuta in vetro, a riquadri colorati. Segue una lesena a tutta altezza con capitello su cui è impostato il secondo arco (stesse caratteristiche del precedente). Fino in prossimità del presbiterio, la parete destra risulta liscia. Superando un gradino si accede al presbiterio: in questo punto, si ha un’altra lesena con arco a tutto sesto. Segue altra finestra archiacuta e, nell’angolo con la parete trasversale, un sottile pilastro angolare da cui parte arco con intradosso lievemente sporgente.

SISTEMA URBANO

L’edificio è posto in prossimità della strada proveniente da Salice Terme.

CRONOLOGIA

Già noto nel XII secolo.

DESTINAZIONE ORIGINALE

Oratorio.

USO ATTUALE

Oratorio.

PROPRIETÀ

Ente Parrocchia di San Siro in Godiasco

Fonte: Thesaurus montanus. I Beni Architettonici e Artistici della Comunità Montana Oltrepo Pavese, volume e CD rom, ed. Torchio de’ Ricci, Certosa di Pavia, 2003 

Letto 3314 volte
OltrepEAT

Ultimi da OltrepEAT

Articoli correlati (da tag)