Stampa questa pagina
From:

Chiesa S. Agata V. M.

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

DESCRIZIONE

Esterno. Facciata: suddivisa in tre scomparti da quattro lesene a tutta altezza, di cui, le più esterne, presentano capitello decorato con strati in cotto: gli stessi che decorano la linea degli spioventi del tetto e la cuspide della torre campanaria. Sopra il portale rettangolare, vi è elemento decorativo ad archivolto, in cotto. Gli scomparti di destra e di sinistra presentano, nella parte inferiore, una piccola nicchia sormontata da decorazione ad archivolto in cotto; nella parte superiore, una medesima decorazione ma senza nicchia.

La torre campanaria, di pianta quadrata, ha una cella campanaria a quattro fornici (uno per lato) ad arco a tutto sesto, ed è coperta da cuspide in cotto.

Addossata al fianco destro della chiesa, si nota la sagrestia.

Interno. Lato destro: suddiviso in tre campate da due lesene con capitelli a modanatura composita.

Prima campata: priva di elementi decorativi. Seconda campata: presenta una nicchia sopraelevata.

Terza campata: costituita da profonda nicchia con altare.

Lato sinistro: uguale al lato destro.

Presbiterio: sopraelevato da due gradini; nel lato destro, l’accesso alla sagrestia.

Coro: marcato da sei lesene; nella parte centrale, monofora quadrilobata.

Interno: decorato da cornice a modanatura composita.

Lungo le pareti della navata, al disopra della cornice, due finestre a mezzaluna.   

SISTEMA URBANO

L’edificio è situato nel centro dell’abitato di Pregola.

CRONOLOGIA

L’edificio risale al XVII secolo. Fu ristrutturato nell’Ottocento.

DESTINAZIONE ORIGINALE

Oratorio.

USO ATTUALE

Chiesa parrocchiale.

PROPRIETÀ

Ente Parrocchia di Sant’Agata Vergine e Martire in Pregola. 

Fonte: Thesaurus montanus. I Beni Architettonici e Artistici della Comunità Montana Oltrepo Pavese, volume e CD rom, ed. Torchio de’ Ricci, Certosa di Pavia, 2003 

Letto 3067 volte
OltrepEAT

Ultimi da OltrepEAT

Articoli correlati (da tag)